Teatrali

Il nostro processo di laboratorio teatrale si snoda principalmente su 2 filoni uno di lavoro sul corpo e l’altro sulla manipolazione di oggetti e burattini.

il Laboratorio teatrale è basato sulla nostra formazione di teatro fisico ispirata alla pedagogia di Jacques le Coq.

un laboratorio di teatro fisico con giochi teatrali ,di mimo ,di presenza scenica,di ritmo e di altre concetti appresi durante il percoso all’Atelier teatro fisico Philip Radice durante un percorso di più di 6000 ore di lavoro intensivo e più 10 anni di produzioni teatrali ed esperienze.

Laboratorio  di burattini

Laboratorio che utilizza tecniche differenti per portare allo sblocco del burattino sia nel movimento che nella voce.
Si partirà dal movimento ,dalla presenza ,dal lavoro in baracca ,a giochi di doppiaggio,fino ad arrivare alla creazione di scene originali.

Laboratorio di lettura creativa
Laboratorio specifico per risvegliare i “colori” dell’interpretazione, per chiarificare gli intenti sia dell’attore ,sia del burattino.
Si lavorerà sul suono ,sulla lettura,sul ritmo,cercando di infondere nella nostra voce il meglio delle nostre possibilità.
alternativa emotivamente intensa, grazie agli esercizi proposti.

Laboratorio di giocoleria

Laboratorio dove apprendere fondamenti e tecniche dell’arte circense, palline, clave ,diablo,devilstick,buugeng,kiwido,trampoli.

Laboratorio di movimento danzato

Laboratorio che ha una parte di ascolto e nascita del movimento , ed un lavoro di improvvisazione ,teatro danza,contact e lavoro con oggetti .

Laboratorio di teatro d’oggetti

particolare scelta stilistica del teatro di figura ,dove trasmetteremo vita ad oggetti di uso quotidiano ,ogni oggetto ha un suo potenziale archetipico che può enfatizzare la prestazione artistica dell’attore ,o divenire un personaggio della scena.Il laboratorio porterà a sviluppare una o più piecé teatrali originali.